I messaggi sono tradotti con Google Translate. Original post: www.latest-ufo-sightings.net

lunedì 27 giugno 2011

Cimitero di creature giganti si trovano in Africa centrale

24 GIUGNO 2011 - Un team di antropologi trovato una misteriosa sepoltura nella giungla vicino alla città di Kigali, Ruanda (Africa Centrale). I resti appartengono a creature gigantesche che somigliano poco per l'uomo. Responsabile del gruppo di ricerca ritiene che potrebbero essere i visitatori da un altro pianeta che è morto a causa di una catastrofe.

Un'immagine simbolica
Secondo gli scienziati, sono stati sepolti almeno 500 anni fa. In un primo momento, i ricercatori hanno pensato che sono venuti i resti di antichi insediamenti, ma nessun segno di vita umana sono stati trovati nelle vicinanze.

I 40 fosse comuni erano circa 200 corpi in essi, tutti perfettamente conservati. Le creature erano alti - circa 7 metri. Le loro teste erano sproporzionatamente grandi e non avevano, il naso la bocca o gli occhi.

Gli antropologi ritengono che le creature erano membri di un atterraggio alieno, forse distrutta da qualche virus terrestre a cui non avevano alcuna immunità. Tuttavia, nessuna traccia dello sbarco della navicella o dei suoi frammenti sono stati scoperti.

Questa non è la prima constatazione di questo tipo. Nell'estate del 1937 un gruppo di scienziati cinesi guidati dal Prof. Chi putei intervistati le grotte del Monte Bayan-Kara-Ula. All'interno hanno trovato scheletri con teste troppo grandi e corpi sottili. Nelle vicinanze ci sono stati 176 lastre di pietra. Nel centro di ogni piatto c'era un buco da cui un solco a spirale sparsi per il perimetro con alcuni caratteri su di esso.

Inoltre, le pareti della grotta sono state coperte con le immagini del sole che sorge, la luna e le stelle, con molti punti dipinti o piccoli oggetti, lentamente, avvicinando la montagna e la superficie terrestre.

Esperti nel decifrare antichi caratteri scritti sono stati interdetti per la divulgazione delle spirali segreto dalla grotta Bayan-Kara-Ula per due decenni. Infine, il professore di Zum Umniu l'Università di Pechino decifrato iscrizioni diverse.

Le lettere scanalate narra che circa 12 mila anni fa alcuni oggetti volanti si è schiantato in queste montagne. Gli archeologi cinesi trovato una menzione dei popoli che vivevano nelle grotte montane di Bayan-Kara-Ula.

Un cadavere di un altro "alieno" è stato trovato da speleologi turco. Una mummia dell'era glaciale era riposa in un sarcofago in materiale cristallino. L'altezza della creatura umanoide maschile non ha superato 1 metro 20 centimetri, la sua pelle era verde chiaro, e aveva grandi ali trasparenti sui fianchi.

Symbolic picture
Secondo i ricercatori, nonostante l'apparenza insolita la creatura sembrava più una persona piuttosto che un animale. Il suo naso, labbra, orecchie, mani, piedi, unghie, erano molto simili a uomo. Solo i suoi occhi erano molto diversi, tre volte più grandi rispetto a quelli di un essere umano, e incolore, come gli occhi di rettile.

Non molto tempo fa in una delle antiche tombe egiziane una mummia di un uomo alto 2,5 metri è stato trovato. Non aveva il naso o le orecchie, e la sua bocca era molto ampia e non aveva la lingua.

Secondo l'archeologo Gaston de Villars, l'età della mummia è di circa 4 mila anni. E 'stato sepolto come un nobile egiziano - con attenzione mummificati e circondato da oggetti domestici, cibo e arte progettato per l'aldilà. Tuttavia, come si è scoperto, non tutti gli oggetti intorno alla scoperta appartengono alla cultura egizia o addirittura della Terra. Per esempio, tra i reperti è stato un disco rotondo in metallo lucido ricoperto di strani personaggi, un costume di metallo con i resti di qualcosa che assomiglia scarpe di plastica, tavolette di pietra e molti pieni di immagini di stelle, pianeti e macchine strane. Il Santuario dove è stata trovata una mummia sembra strano anche insoliti. La sepoltura era fatto di materiale sconosciuto nell'antichità. La pietra è stata letteralmente scavata nella roccia in modo che le pareti erano lisce, come marmo levigato. Sembrava come se fosse stato tagliato da un laser. Per inciso, la superficie della pietra è stata fusa. La tomba è stata decorata con un vantaggio di sostanza simile.

Tuttavia, la teoria "alieno" non è l'unico. Secondo alcuni ricercatori, i "giganti" e "nani" potrebbe essere un ramo laterale semplice umanità che una volta vivevano sulla terra, ma per qualche ragione si estinse.
fonte: www.Latest-UFO-Sightings.net


Nessun commento:

Posta un commento

 
Informativa sulla privacy ("Privacy Policy")